Mi sono lavato la faccia con il sapone due volte al giorno Tutti i giorni

Dopo 31 giorni, mi sono guardato allo specchio e…

Questi erano due titoli che ho letto dalla stessa rivista.

Titolo 1: Perché non dovresti mai lavarti la faccia con la saponetta!

Titolo 2: Perché dovresti lavarti la faccia con la saponetta!

Era un tentativo di prendere in giro? O qualcuno in fase di editing si è completamente addormentato sul lavoro. Questi due titoli contrastanti mi hanno fatto pensare. La nozione prevalente, che mi è familiare da sempre, è quella di lavarsi la faccia regolarmente, ma mai con un sapone comune come l’Ivory o l’Irish Spring.

Ora dovevo chiedermi: perché no? Dovevo conoscere la risposta a questa domanda.

Il numero di amici, familiari, colleghi, in generale chiunque sul tram a cui mi capita di sedere accanto che pensava che questa fosse una buona idea? ZERO.

La mia migliore amica Emilija era incredula al pensiero. “Sei pazza”, mi ha detto. “La tua faccia si arrosserà e diventerà tutta rossa e squamosa”, disse con un sorriso un po’ contorto. Credo che segretamente sperasse che ci provassi.

Perché erano tutti così agitati quando si parlava di questo argomento? Cosa c’era di così folle nel lavarsi la faccia con il sapone? Finalmente avevo la possibilità di contribuire con qualcosa di valore monumentale al mondo della scienza.

Ecco cosa ho deciso di fare:

  1. Lavare il mio viso con una normale saponetta (ho scelto la marca più semplice che si può trovare in qualsiasi negozio. Mi asterrò dal menzionare la marca per vari motivi)
  2. Lavarsi 2 volte al giorno (ogni mattina e ogni sera)
  3. Risciacquare con acqua di rubinetto tiepida e asciugare tamponando senza frizione
  4. Fallo per un mese intero (31 giorni)

Prima di svelare gloriosamente i risultati inaspettati del mio esperimento così scientifico, lasciate che vi racconti una breve storia.

Il primo uso conosciuto del sapone per la pulizia generale fu intorno al 2.000 a.C. dai Sumeri. Ma naturalmente gli egiziani hanno dovuto superarlo, perché è quello che fanno. Gli egiziani hanno usato detergenti per il viso per scopi di bellezza fin dai tempi di Cleopatra. Disegni rupestri nell’antico Egitto mostrano che intorno al 332 a.C. (più di 2.000 anni fa), Cleopatra usava olio d’oliva mescolato a cera d’api come detergente per il viso e il corpo.

I primi moderni detergenti liquidi per il viso sono stati introdotti come alternativa al sapone in barrette intorno alla metà degli anni ’90 e le vendite sono salite alle stelle da allora. I marchi di bellezza coreani hanno fatto un salto di qualità introducendo l’idea dei “doppi detergenti”. Così ora, non ci si pulisce solo più volte al giorno, ma si usano più prodotti ogni volta che ci si lava il viso. Oh, quei coreani!

Allora perché tutto questo trambusto per la pulizia del viso? È a causa di qualcosa che abbiamo imparato al liceo in chimica, chiamato idrogeno potenziale o pH in breve.

I livelli di pH vanno da 0 a 14: 0 è acido e 14 è alcalino. La maggior parte dei saponi ha un livello di pH di 10. E questo è necessario perché è la natura alcalina del sapone che pulisce le impurità come lo sporco, l’olio e la sporcizia in genere.

Quindi qual è il problema? Beh, si dà il caso che la nostra pelle del viso abbia un livello di pH naturale e ottimale di pH5,5. Il che significa che più usiamo il sapone, più il nostro viso rimane in uno stato alcalino perpetuo.

E a quanto pare questa è una delle cause principali delle rughe premature.

È questo semplice fatto che fa sì che il mondo intero, in tutte le nazioni, spenda miliardi di euro all’anno in detergenti, astringenti, ammorbidenti e tonici.

Ora che abbiamo spiegato le basi, passiamo ai risultati del mio esperimento.

Settimana 1 (dal 1° al 7° giorno)

Costco vendeva saponette per un dollaro a barretta, così ne ho comprato troppo per le dimensioni del mio appartamento, ma che affare!

Mi sono lavata la faccia nella doccia con il sapone, mi sono asciugata con un asciugamano pulito e mi sono guardata allo specchio. Nessun cambiamento e non mi sentivo così male… inizialmente. Circa un’ora dopo aver lavato la faccia, il mio viso si sentiva decisamente un po’ tirato e secco.

Volevo fare questo test senza ulteriori prodotti idratanti, ma ho ceduto. Al terzo giorno, la mia pelle secca, pruriginosa e squamosa aveva bisogno di un po’ d’amore, così ho deciso di usare una crema idratante MA nessun tonico per bilanciare il pH.

Al settimo giorno, non troppo male, ma sto notando che ho bisogno di usare più crema idratante di quella che userei normalmente e non si assorbono così bene.

Il mio viso si sente più asciutto più velocemente, il che significa che ho bisogno di aggiungere più crema idratante durante il giorno. Questo è un po’ fastidioso perché ora devo averne uno al lavoro o portarlo in giro nella mia borsa.

D’altra parte, so che la mia faccia è pulita 🙂

Settimana 2 (dal giorno 8 al giorno 15)

Nessun cambiamento drastico ma la mia pelle si sente perennemente tesa. È stato un po’ freddo e secco qui nel nord-est negli ultimi giorni e questo potrebbe essere uno dei motivi. Ho sicuramente bisogno di usare più crema. Senza crema non riuscirei a smettere di grattarmi la faccia.

Settimana 3 (dal 16° al 25° giorno)

È il caos.

La mia pelle comincia a screpolarsi intorno agli occhi, alla bocca e al naso. Posso vedere micro pieghe (come mini rughe) formarsi intorno alla zona degli occhi. Sto scoppiando e ho bisogno di usare un sacco di crema 2 o 3 volte al giorno solo per evitare che la mia pelle sembri carta pergamena bianca. Vedo costantemente la pelle morta sfaldarsi e cadere sui miei vestiti ed è costantemente pruriginosa.

Ma in nome della scienza devo continuare a combattere. Alla mia quarta settimana!

Settimana 4 (dal 26° al 31° giorno)

Ecco dove mi trovo a questo punto.

Il mio viso fa male a lavarsi. Il mio condominio ha aria calda e secca, quindi quando mi lavo con il sapone il mio viso si sente completamente asciutto e teso in pochi minuti. È davvero doloroso. Ora, aggiungete al fatto che quando cammino fuori, con il vento che colpisce la mia faccia è come se stessi camminando contro un muro di spilli.

Sono felice di terminare qui il mio esperimento perché non credo di poter continuare oltre. Non sono sicura di quanto possa peggiorare la mia faccia, ma è semplicemente troppo orribile e doloroso per me per continuare oltre questo punto.

La conclusione!

In realtà sono rimasta abbastanza sorpresa di quanta differenza abbia fatto il lavaggio del mio viso con la saponetta. Il degrado della mia pelle è iniziato quasi immediatamente e ha continuato a peggiorare progressivamente. Non pensavo che avrebbe fatto così tanta differenza e così rapidamente.

Ma il fatto è questo.

Il sapone ha fatto esattamente quello che doveva fare: pulire. Non è mai stato pensato per mantenere la pelle idratata e morbida. Il colpevole era il mancato riequilibrio del pH della mia pelle dopo la pulizia del viso. Il mio viso è rimasto in uno stato alcalino costante che ha avuto l’effetto di eliminare tutta l’acqua e l’umidità dal mio viso.

Come faccio a saperlo?

Perché quando ho reintrodotto il mio gel detergente a pH Swiss Power (che è il miglior gel detergente che abbia mai provato) ma continuando a pulirmi con il sapone, la mia pelle è migliorata immediatamente.

Domande e risposte

La mia famiglia e gli amici che erano con me per il viaggio mi hanno fatto un sacco di domande. Ho pensato di condividerle qui in modo che anche voi possiate trarne beneficio.

D1: Pensi che il sapone di marca avrebbe fatto la differenza?

No, non credo. Ivory, Irish Spring, Lever 2000, e anche Dove che si presenta come una crema idratante (non lo è, è sapone), tutti lasciano il viso in uno stato alcalino. C’è un sapone là fuori con livelli di pH più bassi per iniziare, ma non fanno un grande lavoro di pulizia. Quindi non importa la marca, i risultati sarebbero stati gli stessi.

D2: Usi ancora il sapone? Cosa usi ora?

No, in realtà non ho mai usato il sapone per la pulizia del viso prima di questo esperimento e non ho intenzione di farlo. Uso il mio collaudato gel detergente per il viso Swiss Power per bilanciare il pH perché rimuove completamente il trucco e lascia la mia pelle molto più idratata di qualsiasi altro detergente che ho usato. Lascia il mio viso in uno stato meno alcalino.

Ho provato la doppia, tripla pulizia, detergenti completamente naturali, detergenti costosi ed economici, ma il gel Swiss Power Cleansing è il miglior detergente che abbia mai usato.

D3: Pensi che i diversi tipi di pelle siano importanti?

Questa è una grande domanda. Sono giunta alla conclusione che la risposta è SI e NO.

Sì, perché la mia pelle tende verso la secchezza, quindi penso che sia importante. Qualcuno con la pelle grassa vedrebbe effetti diversi dal solo uso del sapone. Ma ecco la parte interessante.

No, perché il risultato finale è che non ha molta importanza. Quello che ho imparato è che quando la pelle oleosa viene privata dei suoi oli e della sua idratazione, produce più oli per ricostituirli. Così si finisce per sovraprodurre oli dalle ghiandole e si ottengono molti più brufoli, grandi e dolorosi. Quindi no, usare il sapone non funziona nemmeno per la pelle grassa.

I miei suggerimenti per evitare il mio destino (la tua pelle ti ringrazierà)

Ok, quindi non lavare il viso con il sapone e consiglio vivamente di bilanciare il pH della pelle dopo. Anche senza una crema idratante, questi due passi da soli aiuteranno davvero la tua pelle a sembrare idratata, idratata e a combattere le rughe premature.

Vi consiglio un prodotto da provare. Funziona per me e penso che aiuterà anche voi, Swiss Power Gel detergente rigenerante naturale.

Questo è il mio detergente preferito di sempre ed è il detergente più efficace che potrai mai usare. Combina un detergente a olio e un detergente a schiuma in uno solo. E si può effettivamente vedere che funziona quando si pulisce: si mette il detergente a secco e rimane in schiuma d’olio. Aggiungendo acqua per risciacquare e diventa schiumoso.

Ha ingredienti completamente naturali. Tutto quello che so è che mi toglie completamente il trucco senza uno struccante e lascia la mia pelle ragionevolmente morbida e idratata. È semplicemente un grande prodotto a tutto tondo. Ancora una volta a 14,90 euro, non si confronta a livello di prezzo con qualcosa che si prende da Walgreens, ma mi va benissimo pagare un po’ di più per la qualità. Vi giuro, provatelo per una settimana e non tornerete più indietro.

Clicca qui per comprare Swiss Power Gel detergente rigenerante naturale